Creare il file .htaccess

Grazie al file .htaccess possiamo dare delle direttive ad apache per file e directory, per gestire gli errori, per creare rewrite rules, per configurare php e molto altro ancora. In questo articolo vediamo come creare il file .htaccess.

Per prima cosa controlliamo con un programma FTP se il file .htaccess non è già presente nella directory principale del nostro sito (root). 

Se il file .htaccess esiste gia basta modificarlo aggiungendo le direttive che abbiamo bisogno, al contrario, se il file .htaccess non esiste bisogna crearlo.

Per creare il file .htaccess basta aprire un qualunque editor di testo (ad esempio il blocco note di windows) e creare un file vuoto salvandolo con il nome “.htaccess”, quindi caricalo via FTP nella directory principale del nostro sito.

Da notare che se il file .htaccess viene inserito nella directory principale del sito avrà effetto su tutte le cartelle e le sotto-cartelle, invece se viene inserito in una sotto-cartella del sito avrà effetto solo in quella cartella e nelle relative sotto-cartelle.

Un ultima precisazione per concludere l’articolo, nel file .htaccess possiamo inserire dei commenti utilizzando l’asterisco, in questo modo tutte le istruzioni presenti dopo l’asterisco non verranno prese in considerazione.

# esempio di commento nel file htaccess

Hai delle idee o dei suggerimenti per migliorare questo articolo? Lascia un commento qui sotto!

Ilario Pellandini

::: Certified Web developer 2006-2018 ::: ::: www.IPELWEB.com :::

More Posts - Website